Perché conviene avere il visto di residenza negli Emirati

visto residenza dubai

Molti clienti che ci contattano per aprire una società negli Emirati Arabi Uniti sono generalmente interessati soltanto all’apertura del business e di un conto in banca a Dubai o in un altro Emirato, ma non desiderano richiedere il visto di residenza negli Emirati, laddove l’ottenimento dello stesso è opzionale e non obbligatorio.

Eppure, sottovalutano il fatto che il visto di residenza negli Emirati presenta numerosi vantaggi:

Completa esenzione fiscale sul proprio reddito personale e, se ci s’iscrive all’AIRE, si è esentati dal dichiararlo nel proprio paese.

Aprire un conto in banca negli Emirati Arabi Uniti per la propria società è più facile e molto più economico. Se si ha il visto, è possibile aprire il conto in breve tempo ed il saldo minimo mensile che deve essere depositato in banca va in media dai 1,200 ai 10,000 euro, a seconda delle banche. In assenza di visto, invece, viene chiesto un saldo minimo mensile di ben 120,000 euro!

› È possibile comprare una macchina, affittare case o uffici a lungo termine ed attivare le relative utenze.

› È possibile venire e restare nel paese ogni qual volta si vuole, senza limitazioni.

› Il costo è di circa 1,000 euro e ha una validità di tre anni per le società costituite nelle free zones.

 

Ricordiamo che il visto di residenza negli Emirati non comporta necessariamente l’obbligo di risiedere attivamente nel paese, ma occorre entrare negli Emirati almeno una volta ogni sei mesi, pena la cancellazione del visto.

Se vuoi aprire una società a Dubai o in un altro Emirato ed ottenere il visto di residenza negli Emirati, scrivici a contact@uaestablishment.com o compila il sottostante modulo. Ti risponderemo appena possibile.