International Humanitarian City

Aprire una società ad International Humanitarian City
International Humanitarian City

Inaugurata nel 2003 dallo Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, la International Humanitarian City (IHC) è una free zone indipendente, non-profit, finalizzata a facilitare la prestazione di aiuti umanitari a livello internazionale. La IHC è tra le 28 entità che costituiscono le Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Global Initiatives, la fondazione di sviluppo più grande del Medio Oriente.

IHC mette le abilità di Dubai all’opera nel settore del trasporto, logistica ed innovazione, consentendo alle agenzie umanitarie di raggiungere le vittime delle crisi e di alleviare la sofferenza di coloro che sono colpiti dalla fame e dalla povertà.

Fin dalla sua costituzione, IHC è divenuto il centro logistico per aiuti umanitari più grande ed impegnato al mondo, con nove agenzie ONU e circa cinquanta ONG ed enti commerciali nella sua formazione. IHC è l’unica free zone a livello internazionale designata per offrire risposte umanitarie, rendendo il suo lavoro inimitabile.

Le capacità di IHC e la sua posizione strategica — a otto ore via aria ai 2/3 della popolazione mondiale — hanno aiutato a prestare assistenza in alcune delle più gravi crisi umanitarie dell’ultimo decennio, inclusi il terremoto di Haiti del 2010, le riccorrenti guerre a Gaza, la crisi dei rifugiati siriani in Giordania, l’epidemia di ebola nell’Africa occidentale, cosi come il terremoto in Nepal ed il ciclone Pam nel 2015. IHC ha anche portato avanti alcune operazioni di evacuazione negli anni proteggendo più di 600 membri dello staff ONU dai conflitti in Afghanistan, Yemen ed Egitto..


Le entità qualificate ad aprire un business in IHC sono:

  • Organizzazioni Non-Profit: Agenzie delle Nazioni Unite, Agenzie Specializzate, Organizzazioni Non Governative, Associazioni di Beneficenza, Fondazioni, Agenzie di Stampa, Istituti di Ricerca ed Educazione delle Agenzie delle Nazioni Unite.

  • Compagnie Commerciali: produttori e fornitori di beni e servizi alle agenzie umanitarie.​

​La strutttura legale consentita è la sede secondaria di un’esistente organizzazione non-profit o la sede secondaria/sussidiaria di una compagnia commerciale, che offre aiuto e sviluppo in termini di beni e servizi.


Aree di Business:

  • Aiuto Umanitario e Soccorso

  • Servizi di Sviluppo Umanitario

  • Risorse Ambientali e Naturali

  • Agricoltura e relativi Prodotti

  • Logistica, Gestione dei Magazzini e Servizi di Trasporto Oltremare Internazionali

  • Consulenza Legale

  • Professione Legale

  • Auditing

  • Contabilità

  • Organizzazione di Eventi (Conferenze e Seminari)

  • Esercizi Commerciali, Chioschi, Ristoranti e Bar

  • Agenzia Assicurativa

  • Servizi Postali

  • Noleggio Auto

  • Cartoleria, Commercio di Strumenti da Disegno e Scrittura

  • Farmacia

  • Banche Commerciali

  • Servizi Amministrativi

  • Spedizioniere Doganale

  • Commercio Pezzi di Ricambio Auto e relativi Componenti

  • Gestione Auto di Servizio

  • Ufficio di Rappresentanza


Vantaggi di Dubai International Humanitarian City:

  • 100% esenzione da tasse sull’impresa

  • 100% esenzione dall’imposta sul reddito personale

  • 100% proprietà della società

  • 100% rimpatrio del capitale e dei profitti

  • Opportunità di network

  • Posizione strategica​


Per maggiori informazioni, visita http://www.ihc.ae/

Contattaci oggi per aprire una società ad International Humanitarian City!

TORNA ALLA LISTA DELLE FREE ZONES DI DUBAI